Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Vita difficile con la dentiera per sette persone su 10

di
Pubblicato il: 13-03-2013
Sanihelp.it - Difficoltà a mangiare e inibizioni nelle relazioni sociali: la dentiera può rappresentare un cambiamento difficile da accettare. La pensa così quasi il 70% dei portatori di protesi dentale mobile intervistati in uno studio appena concluso da Opinion Matters per Kukident.

Uno stile di vita sano, il ricorso a un'igiene orale sempre più efficace e un'attenta opera di prevenzione hanno migliorato di molto le condizioni della salute orale. Agli inizi degli anni ‘60 l'età media alla quale si ricorreva nel nostro Paese a questo tipo di riabilitazioni era di 40 anni per le donne e 45 per gli uomini.

Per la grande maggioranza degli italiani arrivati alla terza età il concetto di benessere viene associato alla capacità di mantenersi attivi e, dunque, in salute. Circa il 40% dei nonni si occupa della organizzazione familiare di figli e nipoti quotidianamente.  Le ritualità di cura e cosmesi quotidiana dedicate al viso non riguardano più solo la pelle, gli occhi e i capelli, ma si allargano alla bocca e al sorriso.

Kukident propone alcuni semplici consigli per evitare imbarazzo e non diminuire la propria autostima quando si decide di ricorrere alla scelta della protesi mobile dentale:

- Ricordarsi che per adattarsi alla protesi occorrono circa due settimane periodo in cui è bene evitare cibi piccanti, duri o appiccicosi e le bevande calde, per non infiammare le gengive.
- Anche i muscoli della bocca vanno allenati e lo si può fare leggendo ad alta voce durante la prima fase di adattamento alla dentiera.
- Porre molta attenzione a una corretta igiene orale quotidiana: spazzolare la protesi ma anche le gengive, la lingua e il palato prima di inserire la dentiera in modo da stimolare la circolazione dei tessuti e la rimozione della placca batterica.
- Effettuare controlli periodici dal dentista di riferimento per verificare la tenuta e l’integrità della protesi.
- Utilizzare prodotti mirati che contribuiscono a una migliore tenuta della protesi (come un adesivo antibatterico che riduce lo sviluppo dei batteri da cibo nella saliva). 
FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Opinion Matters per Kukident 2013

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti