Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Conta il testimonial nelle scelte alimentari dei bimbi?

di
Pubblicato il: 11-03-2013
Sanihelp.it - Secondo uno studio condotto presso l’università di Liverpool e pubblicato sulla rivista The Journal of Pediatrics i bambini sono più inclini a mangiare, ben volentieri, prodotti alimentari sponsorizzati da una qualche celebrità e il loro gradimento verso il prodotto alimentare è tanto maggiore quanto più il testimonial in questione è ospite o appare in più programmi televisivi.

I bambini, dunque, non mangiano quello che davvero amano, non scelgono i sapori a loro più congeniali, ma scelgono i prodotti che il beniamino di turno è andato a sponsorizzare.
Gli autori dello studio hanno invitato 181 bambini di età compresa fra gli 8 e gli 11 anni a consumare o patatine di una marca del tutto anonima o patatine pubblicizzate da un calciatore molto famoso in Inghilterra.
I bambini hanno consumato in prevalenza patatine pubblicizzate dal calciatore, snobbando quelle di marca ignota: in realtà le patatine erano le stesse, al di là della marca.

I bambini, dunque, non sempre scelgono e mangiano un prodotto perché lo trovano buono o perché soddisfa il loro gusto, ma spesso scelgono cosa mangiare perché quel prodotto particolare è pubblicizzato da un loro beniamino; se il loro beniamino approva quel prodotto allora i bambini lo vedono come buono e desiderabile.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eurekalert

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti