Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Coppia

I lavori domestici influenzano il sesso

di
Pubblicato il: 12-03-2013

Secondo uno studio la sessualità è più vivace se la coppia si divide i ruoli domestici secondo tradizione: a lei faccende domestiche, spesa e cucina, a lui le riparazioni.

I lavori domestici influenzano il sesso © Photos.com Sanihelp.it - Proprio ora che qualche uomo comincia a fare anche il casalingo, a dedicarsi alla spesa, magari anche a rifare i letti, ecco la notizia che potrebbe stroncarne in pieno ogni velleità: la qualità dei rapporti sessuali sembra collegata alla divisione dei ruoli nei lavori domestici e, soprattutto, il sesso risulterebbe più vivace in quelle coppie dove tale suddivisione è di tipo tradizionale, cioè a lui le classiche faccende maschili, come le riparazioni, e a lei la cucina, la spesa e le pulizie.

A sostenerlo uno studio condotto da un gruppo di sociologi dell’Università di Washington su circa 4500 coppie sposate: i risultati, pubblicati sull'American Sociological Review, hanno evidenziato come le coppie con una divisione dei ruoli in casa più tradizionale, cioè con il marito che si spende soprattutto nei lavori prettamente maschili, mentre la donna è la regina della casa, fanno in media 1,6 volte al mese sesso in più rispetto alle coppie con una suddivisione differente.

Secondo l’indagine, infatti, per le coppie si contano in media 34 ore settimanali di faccende domestiche di tipo femminile, alle quali il marito partecipa per un quinto, e altre 17 ore di lavori da maschio cui la moglie partecipa per metà (non è stato, però, considerato nello studio il tempo per accudire dei figli). Le coppie con questa divisione hanno fatto sesso circa 5 volte nel mese precedente l’indagine, mentre appunto iI rapporti aumentano di 1,6 se la divisione è più tradizionale.

Tali risultati sembrano sfatare alcuni studi passati secondo i quali uno squilibrio eccessivo delle faccende domestiche minasse la salute del matrimonio, perché generatore di insoddisfazione soprattutto per la donna. Ma come si spiegherebbe questa correlazione tra divisione tradizionale dei ruoli domestici e vivacità a letto? Secondo i ricercatori la divisione tradizionale dei ruoli sarebbe legata a una vita sessuale più soddisfacente perché rafforza l'identità di genere di entrambi i partner. Una scusa in più, forse, per quegli uomini poco collaborativi: voi che ne pensate?
FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Ansa

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:
Promozioni:

Commenti