Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Il tour di Barry Sears 2013

Sears a Pescara e a San Benedetto del Tronto

di
Pubblicato il: 13-03-2013
Sanihelp.it - Ogni volta che arriva è un successo. Il tour scientifico 2013 di Barry Sears in Italia ha avuto inizio lunedì 11 presso il Museo delle Genti di Pescara e ad ascoltare la relazione del professore c’era un pubblico eterogeneo di medici, farmacisti, sportivi ma anche gente comune che ha seguito con interesse l’intervento atto ad illustrare i principi alla base della dieta Zona e a introdurre l’importante tema dei polifenoli - ed in particolare le delfinidine del maqui – che rappresentano l’ultimo dei tre pilastri su cui si fonda il metodo Zona.

Numerose le domande poste dal pubblico all’ideatore della dieta Zona, che è considerato il massimo esperto del controllo ormonale attraverso il cibo. Sears ha illustrato l’esito delle ultime ricerche incentrate soprattutto sugli effetti benefici dei polifenoli del maqui per sportivi e atleti e sull’efficacia degli omega-3 in termini di equilibro ormonale, lucidità e prevenzione per la salute. «Gli omega-3 hanno una funzione fondamentale per spegnere e prevenire l’infiammazione delle membrane cellulari. I polifenoli, d’altro canto, sono dei potenti antiossidanti. L’assunzione di omega-3 e polifenoli insieme fa ottenere il massimo risultato in termini di prevenzione antinfiammatoria e antiossidante» ha dichiarato il biochimico americano.

Martedì 12 marzo, Sears è stato invece protagonista di un incontro cattedratico e la sua lectio magistralis ha entusiasmato i professori, i medici e gli studenti di San Benedetto del Tronto, sede del corso di laurea Unicam in Biologia della Nutrizione. Il titolo dell’intervento del professore è stato Dieta anti infiammatoria a basso Indice Glicemico promosso dalla Scuola di Bioscienze e Biotecnologie dell’Università di Camerino: «L’incontro» ha dichiarato il prof. Mauro Angeletti, responsabile del polo didattico-scientifico Unicam di San Benedetto del Tronto «ha rappresentato un’ottima opportunità non solo per i nostri studenti, ma anche per tutti coloro che sono interessati a queste tematiche. Unicam, infatti, si sta confermando come punto di riferimento per il territorio sulle questione relative alla nutrizione e alla corretta alimentazione: è proprio per questo che l’offerta formativa si amplia e, oltre al corso di laurea di primo livello in Biologia della nutrizione, a partire da sabato 9 marzo ha preso il via nella sede di San Benedetto anche la prima edizione del master di secondo livello in Nutrizione, Nutraceutica e Dietetica applicata».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti