Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Tumori al naso: l'endoscopia si avvale di HD e 3D

di
Pubblicato il: 25-03-2013
Sanihelp.it - I tumori nasali e paranasali non hanno una forte incidenza, se ne registrano trecento casi all'anno, anche se la tendenza è in aumento. Nel 42% dei casi il tumore ha origine professionale, a causa dell’esposizione ad agenti tossici (polveri, solventi organici, metalli) e colpisce soprattutto gli uomini.

Le tecniche chirurgiche di intervento puntano a sfruttare le vie anatomiche naturali per raggiungere il bersaglio chirurgico, con una migliore qualità dell'immagine in alta definizione (HD) e l'acquisizione della terza dimensione (profondità in 3D): questo l’approccio della chirurgia endoscopica.

La tecnica ha ottimi benefici: eradicazione quasi completa del tumore, possibilità di interventi in day hospital per la patologia infiammatoria, con anestesia locale, rapido recupero e traumatismi quasi invisibili. Nel caso di patologia maligna si segnalano: miglioramento a un anno in termini di qualità della vita e di sopravvivenza media (di norma a cinque anni è del 47% negli uomini e 51% nelle donne) e riduzione di complicanze perioperatorie. 


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Agenzia di stampa Agi

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti