Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Occhio alle proteine della prima colazione

di
Pubblicato il: 27-03-2013
Sanihelp.it - Secondo uno studio pubblicato sulla rivista The American Journal of Clinical Nutrition consumare una colazione dall’elevato contenuto proteico può aiutare a ridurre la tendenza a consumare troppi spuntini poco salutari nel corso della giornata e può aiutare a diminuire la voglia di cibi ipercalorici a cena, anche perché la cena non dovrebbe mai comportare un’assunzione calorica troppo abbondante poiché non c’è il tempo materiale per smaltire un surplus calorico.

Gli autori dello studio hanno seguito 20 giovani donne di età compresa fra i 18 e i 20 anni in sovrappeso o obese, tutte donne abituate a saltare la prima colazione.
Queste donne sono state invitate a consumare regolarmente la prima colazione: la colazione offerta forniva un intake calorico di 350 calorie e preveda un’assunzione proteica di 35 g ed era bilanciata dal punto di vista di grassi, fibre e zuccheri.
Le donne hanno fornito campioni ematici durante tutto l’arco della giornata, hanno compilato un questionario sul loro senso di fame durante la giornata e si sono sottoposte ad un esame strumentale prima di cena per valutarne la voglia di cibi ricompensa durante la cena.

Consumare una colazione con un elevato contenuto proteico riduce il senso di fame durante il giorno, la voglia di cibi ricompensa a cena e riduce il consumo di snack poco salutari durante il giorno.
A colazione, quindi, via libera a yogurt, in particolare è consigliabile consumare yogurt greco e poi latte con cereali.
FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eurekalert

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.25 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti