Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Matita o eyeliner? I consigli dell'esperto

di
Pubblicato il: 17-04-2013
Sanihelp.it - «Punto di forza e strumento di seduzione di ogni donna, lo sguardo è l’elemento centrale di questa primavera-estate 2013 - assicura Mario De Luigi, beauty designer di fama internazionale - Sia che si opti per l’effetto più morbido della matita o per l’altissima definizione dell’eyeliner, l’importante è che il tratto sulla palpebra sia perfetto e che le sopracciglia siano ben definite».

L’eyeliner, soprattutto se in crema, crea una terza dimensione che sottolinea il distacco tra palpebra fissa e palpebra mobile esaltando il taglio dell’occhio. «La linea deve sempre essere tracciata come se nascesse dall’interno dell’occhio e fuoriuscisse, inspessendosi verso l’esterno - consiglia l'esperto - Seguite armonicamente l’occhio, senza cercare di alterarne la conformazione.

Per un’occasione particolare, le donne che vogliono osare possono prendere spunto dalle passerelle milanesi, dove i tratti tradizionali di eyeliner sono utilizzati a graffio sull’angolo dell’occhio come elemento di rifinitura o sono stati sostituiti da forme trasgressive, talvolta geometriche e dai colori accesi».

Le matite occhi dure possono essere utilizzate in veste di eyeliner per ottenere un tratto pulito, mentre quelle dalla consistenza più morbida possono essere tracciate e lievemente sfumate con l’aiuto di uno sfumino o del polpastrello. «Chi ha gli occhi molto chiari e non desidera creare uno stacco troppo forte tra occhio e tratto può scegliere una matita di tono marrone o antracite, più tenui ma comunque molto vicini al colore di massima definizione», spiega Mario.

In abbinamento all’eyeliner o alla matita occhi, non bisogna mai tralasciare il mascara. «Dimenticarlo significherebbe vanificare ogni  sforzo di intensificare lo sguardo», sottolinea il make up artist. «Infatti, se si accentua la palpebra con un tratto definito ma si lasciano le ciglia più leggere, si crea un crollo d’intensità e l’occhio sembrerà non finito»

Parola d’ordine: definizione, anche per la cornice dello sguardo: le sopracciglia. «La tendenza di stagione è il taglio semi squadrato. Chi preferisce una forma più allungata, ad ala di gabbiano o leggermente arrotondata non si disperi, l’importante è che siano super definite. La matita sopraccigliare permette di ricostruire la cornice dello sguardo, disegnare le sopracciglia e riempirne gli interspazi aumentandone l’intensità». 
FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Comunicato stampa Mario De Luigi

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Iscriviti alla newsletter di Beauty Tips
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti