Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Giocare a tetris per vincere l'occhio pigro

di
Pubblicato il: 23-04-2013
Sanihelp.it - Il noto gioco Tetris può essere di aiuto per aiutare le persone affette da ambliopia, alterazione della vista nota anche come occhio pigro, che può colpire fin dai primi anni di vita. Il videogioco allenerebbe gli occhi a lavorare insieme, attraverso la distribuzione delle informazioni ai due occhi in modo complementare. L’esercizio attraverso la forzatura degli occhi a un lavoro congiunto potrebbe aiutare il risveglio dell’occhio più debole e la lettura da parte del cervello delle nuove informazioni.

Il progetto, promosso da Robert Hess della McGill University (Canada), è stato presentato su Current Biology. Spiega Hess: «Il cervello umano adulto possiede una notevole plasticità che fornisce la base per il trattamento di una serie di condizioni in cui la vista è andata persa a causa di una fase disturbata di sviluppo iniziale durante l'infanzia. Abbiamo esaminato le potenzialità del videogioco Tetris nel trattamento dell'ambliopia tra gli adulti. Attraverso speciali occhiali da vista siamo stati in grado di sfruttare il gioco in maniera dicoptica: a un occhio è stato permesso di vedere solo i blocchi sagomati in caduta, all'altro esclusivamente i blocchi giunti alla base. In questo modo abbiamo costretto gli occhi a lavorare insieme, migliorando le abilità dell'occhio pigro».
FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Agenzia di stampa Agi

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
2.75 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti