Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Vampate? Meno fastidiose con vino rosso e fragole

di
Pubblicato il: 26-04-2013
Sanihelp.it - Uno studio pubblicato sulla rivista American Journal of Clinical Nutrition ha evidenziato come le donne che mangiano fragole, melone, ananas che consumano un bicchiere di vino rosso ai pasti e seguono una dieta che ricalca i principi della dieta mediterranea hanno meno probabilità, una volta arrivate alla menopausa di soffrire di vampate di calore e sudorazioni notturne.

Gli autori della ricerca sono arrivati a queste conclusioni dopo aver seguito per 9 anni donne di età compresa fra i 50 e i 55 anni: tutte le donne hanno riferito con precisione le proprie abitudini alimentari, le proprie abitudini circa il fumo, il consumo di alcol e la propensione all’attività fisica.
Tutte le donne incluse nello studio sono andate in menopausa naturalmente e non per altre cause: dall’analisi dei dati a disposizione degli studiosi è emerso che le donne fisicamente attive e inclini a seguire una dieta ricca di frutta e verdura hanno evidenziato una riduzione del 23% nella sintomatologia tipica della menopausa; d’altra parte le donne poco attive e abituate a consumare diete ricche di grassi e zuccheri hanno evidenziato una probabilità maggiorata del 23% di soffrire di vampate e sudorazioni.

È troppo presto per dire che alcuni alimenti possono diminuire o esasperare la sintomatologia della menopausa, ma poiché questo è un momento così delicato nella vita di ogni donna e siccome, al momento, l’unico modo per alleviare la sintomatologia della menopausa è la terapia ormonale sostitutiva che però comporta pesanti effetti collaterali, migliorare il proprio stile di vita non può che essere un utile accorgimento da utilizzare.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti