Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

L'importanza del rapporto medico paziente per perdere peso

di
Pubblicato il: 29-04-2013
Sanihelp.it - Perdere peso, spesso, è davvero una difficile avventura, ma è un percorso che si deve necessariamente intraprendere per non mettere a serio rischio la propria salute, poiché il sovrappeso spesso è legato ad altre condizioni patologiche come l’ipertensione, il diabete di tipo 2 e così via.

Secondo uno studio condotto presso la Johns Hopkins University e pubblicato sulla rivista Obesity i pazienti che devono cambiare profondamente il loro stile di vita lo fanno più volentieri se si sentono in sintonia con il proprio medico di base; se pensano che il medico abbia dei pregiudizi nei loro confronti difficilmente ne seguono le indicazioni.
Gli autori dello studio sono arrivati a queste conclusioni dopo aver visionato i dati relativi a più di 200 pazienti che si erano rivolti al medico di base per problemi ipertensivi legati anche al sovrappeso.

I pazienti che non sono riusciti a trovare il giusto feeling con il medico hanno avuto difficoltà a cambiare stile di vita: il paziente obeso non ha solo bisogno di consigli e indicazioni strettamente connessi con il suo stato di salute, ma ha bisogno di essere compreso appieno e deve sentire che il medico non sta sminuendo le sue problemaqtiche che non possono risolversi in un divieto nel consumo di questo o quell’alimento.
FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Health Day News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti