Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Il ritocchino come rivincita sull'ex marito

di
Pubblicato il: 06-05-2013
Sanihelp.it - Le donne reduci da separazioni difficili si rivolgono sempre più alla chirurgia estetica per dare un taglio con il passato e ricominciare una nuova vita. Il tutto a spese degli ex mariti. È quanto emerge da uno studio condotto dall’Associazione Donne e Qualità della Vita, su un campione di 240 donne tra i 30 e i 55 anni, separate legalmente.

Il 30% delle intervistate ha ammesso di utilizzare l’assegno di mantenimento corrisposto dal coniuge principalmente per ricorrere al bisturi e cambiare così il proprio aspetto esteriore. Una voce di spesa, questa, che per la maggioranza del panel risulta prioritaria rispetto al pagamento dell’affitto o della rata del mutuo (24%), alle sedute dallo psicologo per superare il trauma della separazione (12%) o alla possibilità di viaggiare (5%).

Un fenomeno, questo, già ampiamente diffuso negli States, dove spopola la cosiddetta vengeance plastic surgery (chirurgia plastica di rivincita). Dagli USA la tendenza è sbarcata anche in Europa: in Francia, secondo uno studio pubblicato su Le Parisien, il 69% delle donne dopo una separazione ha cambiato il proprio look per riconquistare la fiducia in se stesse; di queste, il 9% si sono sottoposte a un intervento di chirurgia estetica.

In America la classifica dei ritocchini della rivincita vede al primo posto la mastoplastica additiva, seguita nell’ordine da addominoplastica, liposuzione, blefaroplastica, lifting e, per ultimo, sollevamento del seno. L’identikit delle donne che ricorrono a tali interventi è: 50 anni di età, di ceto sociale medio-alto, tendenzialmente lavoratrici, sebbene anche le casalinghe non disdegnino e si indirizzino verso il lifting al viso, spesso anche al seno, e verso l’addominoplastica post gravidanza. Gli uomini invece vogliono il lifting al collo e la liposuzione.
FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
dottor Renato Calabria, chirurgo plastico che opera a Beverly Hills e Palm Springs, e Associazione Donne e Qualità della Vita

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.33 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Iscriviti alla newsletter di Beauty Tips
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti