Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Antibiotici per il mal di schiena?

di
Pubblicato il: 13-05-2013
Sanihelp.it - Chi soffre in maniera cronica di mal di schiena sa bene quanto è difficile convivere con questo tipo di dolore che spesso rende difficile persino i gesti quotidiani.
Risolvere il mal di schiena non è facile: generalmente vengono utilizzati antidolorifici, si effettua ginnastica posturale, si punta sulla riduzione del peso corporeo e della vita sedentaria.

Un gruppo di ricercatori danesi in uno studio pubblicato sulla rivista European Spine Journal sostengono che le persone afflitte da molto tempo dal mal di schiena dovuto ad un'ernia evidenziano nel liquido spinale la presenza di batteri che possono peggiorare il dolore alla schiena.
Effettuando opportune cure antibiotiche e distruggendo queste colonie batteriche si nota anche una riduzione del dolore.
Nello studio in questione, infatti, gli studiosi hanno reclutato 162 pazienti che lamentavano dolore alla schiena da più di 6 mesi e tutti presentavano un ernia del disco ovvero fuoriuscita discale con compressione del midollo.

Questi pazienti in modalità random hanno assunto per 100 giorni antibiotici o placebo e dopo un anno di follow up si è visto che i pazienti che hanno assunto antibiotici hanno evidenziato meno dolore, meno disabilità e meno problemi alle gambe rispetto ai pazienti che hanno assunto placebo.
Questo studio ha suscitato molto clamore poiché sono continui i richiami della comunità scientifica a non abusare di antibiotici al fine di non esasperare il fenomeno delle resistenze: ora se si dovessero prendere antibiotici anche per il mal di schiena …
FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
WebMD Health News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti