Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > Articolo

Bianco e colore per una dieta equilibrata

di
Pubblicato il: 21-05-2013

Portare in tavola verdure bianche e colorate e alternarle sapientemente: è questo il segreto per mantenersi in buona salute

Bianco e colore per una dieta equilibrata © Photos.com Sanihelp.it - Gli studi scientifici lo ribadiscono con frequenza: per mantenersi in buona salute è fondamentale consumare almeno 5 porzioni al giorno fra frutta e verdura; la verdura colorata è la più ricca di antiossidanti e flavonoidi, ma non è un buon motivo per accantonare o non consumare quantità adeguate di verdura di colore bianco.

I pomodori sono ricchi di licopene, sostanza anticancro e dagli innumerevoli altri benefici, la verdura di colore verde scuro è la più ricca di folati, i frutti di bosco con i colori così accesi sono una miniera di antiossidanti e studi recenti hanno evidenziato come possano prevenire persino il Parkinson, le carote sono ricchissime di vitamina A, asparagi e rucola sono ricchissime di clorofilla e luteina una sostanza che aiuta a mettere al riparo da cataratta e maculopatia.

E la verdura e gli ortaggi dalla polpa bianca?
È importante che anche verdura e ortaggi dalla polpa bianca siano consumati regolarmente: la loro integrazione con la verdura colorata è un buon modo per arrivare a consumare le fatidiche 5 porzioni e per portare in tavola tanta salute e tanto colore. Non a caso l’American Society for Nutrition in un supplement allegato alla rivista Advances in Nutrition ribadisce l’importanza e le proprietà delle verdure a polpa bianca che in generale, sono molto ricche di magnesio,potassio e fibre: il loro consumo regolare aiuta a tenere sotto controllo la pressione arteriosa e l’ipercolesterolemia.

Finocchi, cipolle, patate, cavolfiori, scalogno, pastinaca, porri, funghi, rape bianche apportano ottime quantità di fibre e contengono, chi più chi meno, sostanze dall’attività antitumorale che possono aiutare a preservare dal cancro allo stomaco.

Certo le verdure dalla polpa bianca non sono sempre molto amate, i bambini non sempre impazziscono per cavolfiori e rape bianche, ma forse lo studio aiuta a riflettere anche sull’importanza di servire le patate regolarmente, generalmente invece molto amate da grandi e piccini: l’importante è imparare a cucinarle in maniera fantasiosa senza limitarsi solo alla loro frittura!


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Advances in Nutrition.

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti