Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Bambini, tonsillectomia e apnee nel sonno

di
Pubblicato il: 22-05-2013
Bambini, tonsillectomia e apnee nel sonno © Photos.com Sanihelp.it - Gli interventi di rimozione delle tonsille e delle adenoidi nei bambini ne possono migliorare le apnee nel sonno e possono favorire una maggiore concentrazione del bambino durante le sue attività scolastiche ed extrascolastiche?
Lo studio condotto presso il Brigham and Women's Hospital, che è stato presentato alla conferenza annuale dell’American Thoracic Society's è il primo condotto su larga scala e in maniera rigorosa che cerca di accertare come questi interventi chirurgici incidono sulla qualità di vita del bambino.

Gli studiosi hanno reclutato 397 bambini di età compresa fra i 5 e i 9 anni tutti con apnee ostruttive nel sonno.
In maniera del tutto casuale i bambini sono stati suddivisi in due gruppi: 194 bambini entro 4 settimane sono stati sottoposti a intervento di rimozione delle adenoidi o delle tonsille, mentre gli altri 203 bambini sono stati sottoposti a terapie mediche volte a ridurre le loro apnee, ma non sono stati sottoposti a chirurgia.

Sette mesi più tardi tutti i bambini sono stati sottoposti ad una visita neuropsicologica e non sono state trovate differenze di sorta nelle condizioni di salute dei bambini dei due gruppi.
È anche vero però che nei bambini sottoposti a chirurgia genitori e insegnanti hanno rimarcato un miglioramento nella qualità della vita, nel comportamento e nelle apnee ostruttive rispetto a prima dell’intervento.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eurekalert

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti