Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Durata del sonno e rischio suicidi in caso di insonnia

di
Pubblicato il: 27-05-2013
Sanihelp.it - Secondo uno studio presentato al meeting annuale dell’Associated Professional Sleep Societies di Baltimora anche una sola ora di sonno in più per le persone con insonnia grave e ricorrente né può ridurre significativamente il rischio di pensieri suicidi.

Gli autori dello studio in questione hanno focalizzato la propria attenzione su 73 pazienti tutti considerati a rischio suicidio: hanno tenuto conto di tutti i possibili fattori di rischio quali età, sesso, razza, livello di educazione e hanno quindi stabilito che i pazienti potevano essere classificati come 55 a basso rischio suicidio e 18 ad elevato rischio.

Anche una sola ora di sonno in più ha ridotto il rischio suicidio in entrambi i gruppi di pazienti: una carenza cronica di sonno è stata relazionata con sviluppo di depressione e incapacità di prendere decisioni importanti per la propria vita.
Lo studio ha trovato un legame fra carenza di sonno e ideazione suicida, ma non ha trovato un rapporto di causa effetto fra i due fenomeni.
FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eurekalert

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti