Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Lo zucchero e l'insufficienza cardiaca

di
Pubblicato il: 17-06-2013
Sanihelp.it - Secondo uno studio condotto presso l’università del Texas troppo zucchero mette a rischio di insufficienza cardiaca.

Le persone che consumano quantità eccessive di zucchero con la dieta, infatti, hanno valori più elevati di glucosio-6-fosfato, il carburante dei nostri muscoli, che se però è prodotto in eccesso può danneggiare in maniera molto seria il muscolo cardiaco.
Se infatti il cuore è già costretto ad un superlavoro a causa della pressione arteriosa elevata  l’eccesso di glucosio ne può compromettere gravemente il funzionamento: i farmaci a disposizione possono abbassare la pressione, ma non sono ancora disponibili farmaci in grado di bloccare i danni sul cuore ad opera del glucosio in eccesso.

Alcuni studi preliminari condotti su modello animale hanno evidenziato come l’utilizzo della metformina (un farmaco comunemente utilizzato per il diabete di tipo 2) e di rapamicina (un immunosoppressore) può ridurre i danni indotti dal glucosio sul cuore e quindi ridurre l’incidenza di insufficienza cardiaca. 


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eurekalert

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti