Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Fai volontariato? Meno rischio ipertensione

di
Pubblicato il: 17-06-2013
Sanihelp.it - Mettere a disposizione parte del proprio tempo e delle proprie energie a beneficio degli altri potrebbe proteggere dall’ipertensione. Sembra infatti che siano sufficienti duecento ore di volontariato all'anno per diminuire il pericolo di soffrire di pressione sanguigna alta. A rivelarlo, una ricerca pubblicata su Psychology and Aging.

La ricerca ha coinvolto 1.164 adulti tra i 51 e i 91 anni di età con livelli normali di pressione arteriosa iniziale, sottoposti a screening nel 2006 e nel 2010. Dai dati è emerso che chi aveva effettuato almeno duecento ore annue di volontariato aveva il quaranta per cento in meno delle possibilità di sviluppare ipertensione.

La responsabile dell’indagine, Rodlescia S. Sneed del College of Humanities and Social Sciences, spiega: «I nostri risultati mostrano che il volontariato è un'attività positiva non solo sul piano sociale ma anche su quello della salute individuale. Gli adulti più anziani che vogliono dedicarsi agli altri adesso sanno che si coinvolgeranno in un'esperienza che li auterà a promuovere anche la propria salute». 


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Agi

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti