Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

60 mg al di di ferro: la dose ottimale in gravidanza

di
Pubblicato il: 25-06-2013
Sanihelp.it - Secondo uno studio condotto presso la Harvard Medical School di Boston le donne che assumono regolarmente integratori a base di ferro durante la gravidanza sono meno a rischio di sviluppare anemia e hanno un più basso rischio di mettere al mondo bambini sottopeso; lo studio è stato pubblicato sulla rivista British Medical Journal.

Gli autori dello studio sono arrivati a queste conclusioni dopo aver revisionato circa 90 studi sull'argomento e aver valutato i dati relativi a quasi due milioni di donne: l'anemia sideropenica nel I e nel II trimestre di gravidanza si traduce in un aumento delle probabilità di basso peso alla nascita e parto pretermine.

Gli studiosi hanno stabilito che la dose di ferro da assumere in gravidanza tramite integrazione nutrizionale dovrebbe essere di 60 mg.
È stato stimato che nel 2011 32 milioni di donne abbiano sperimentato anemia sideropenica durante la loro gravidanza. 


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti