Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

I batteri comunicano fra loro per resistere agli antibiotici

di
Pubblicato il: 04-07-2013
Sanihelp.it - La resistenza agli antibiotici è un problema di salute pubblica gravissimo: uno studio condotto presso la Western University e pubblicato sulla rivista PLoS One ha evidenziato come i batteri che imparano a resistere agli antibiotici riescono ad elaborare delle piccole molecole, che inviano verso gli altri batteri che una volta che le adsorbono imparano come eludere l’azione dell’antibiotico.

Secondo questo studio, dunque, i batteri resistenti all’antibiotico si attivano per aiutare le altre cellule batteriche non resistenti a diventarlo: la resistenza antibiotica, quindi, consiste anche in un fenomeno chimico di comunicazione fra batteri.

Questa scoperta apre la strada alla produzione di nuovi farmaci che possano essere  in grado di contrastare la resistenza batterica: basta (si fa per dire) progettare molecole che siano in grado di inibire la comunicazione fra cellule batteriche, bloccando, quindi, anche il rilascio delle molecole di comunicazione. 


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eurekalert

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti