Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Zecche sulla pelle: ecco come intervenire

di
Pubblicato il: 08-07-2013
Sanihelp.it - In estate, può capitare di essere colpiti da una zecca, un artropode appartenente alla classe degli aracnidi. Le zecche si attaccano alla pelle e succhiano sangue. Non sempre ci si accorge subito della loro presenza perché il morso non è doloroso e non dà prurito.

«La trasmissione di agenti patogeni attraverso la puntura dipende dalla durata della permanenza di della zecca sull'ospite, se rimane sotto le 24-48 ore i rischi sono in generale bassi, altrimenti aumentano pericoli. Occorre intervenire subito rimuovendo la zecca», spiega Stefano Sau, direttore dell'Unità operativa complessa pronto soccorso dell'ospedale San Francesco di Nuoro.

Come fare? «Si deve afferrare saldamente la zecca con una pinzetta (il più possibile aderente alla cute) e con una delicata rotazione in senso antiorario tirarla leggermente, ma senza strappo, per evitare la rottura. Questa operazione va fatta proteggendo le mani con guanti o un fazzoletto per evitare la possibilità di infezione attraverso le piccole lesioni della pelle o auto-inoculazione per via congiuntivale o orale». Non è consigliabile in questa fase applicare sulla zecca fonti di calore o acetone, ammoniaca o altre sostanze: «Queste procedure sono sconsigliate perché inducono nella zecca un riflesso di rigurgito, con forte aumento del rischio di trasmissione di agenti patogeni. Dopo aver rimosso l'ospite indesiderato si deve controllare la zona interessata per 15-30 giorni per verificare che non si sia formato una infiammazione a forma di anello (eritema migrante). Solo in caso di presenza di questa infiammazione, e con l'avallo del medico, si potrà procedere con una terapia adeguata con antibiotici».
FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Adnkronos

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti