Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Ricette di bellezza naturali con l'anguria

di
Pubblicato il: 24-07-2013
Sanihelp.it - Dolce, dissetante, rinfrescante, decisamente estiva. L'anguria è la regina delle tavolate con gli amici, degli spuntini sotto l'ombrellone, degli spezzafame notturni dopo la discoteca. Fa benissimo non solo al fisico e al buonumore, ma anche alla pelle. Ha un intenso effetto detox grazie alla presenza delle sostanze triterpeniche, che contrastano l'azione dei radicali liberi e stimolano l'eliminazione delle tossine e la funzionalità renale. Il mix vitaminico la rende amica della tintarella. 

La polpa contiene sostanze preziose per la pelle: ha un effetto lenitivo, rigenerante e idratante, perfetto quando la pelle del viso è arrossata o screpolata, per esempio dopo una giornata di sole o quando è aggredita dal vento. Basta eliminare i semini, ridurla in poltiglia e tenerla sul viso per 10 minuti per avere subito una pelle più fresca, pulita e luminosa.

Ma i semi non sono da buttare! Sono ricchi di lignina, che riequilibra il pH della pelle. Sono perfetti quindi come sebonormalizzanti naturali, in caso di pelle a tendenza acneica. Si possono massaggiare sul viso per un gommage naturale o applicarli sui brufoli a mo' di cerotti, per ridurre l'aspetto dei comedoni e togliere l'infiammazione. Oppure si frullano e si mischiano con due cucchiai di yogurt bianco, per una maschera purificante efficace.

I semi possono anche servire per un benefico massaggio sulle gambe, che riattiva la circolazione, contrastando gonfiori e pesantezza, drena i liquidi in eccesso ed esercita una leggera azione esfoliante, utile al rinnovamento cellulare. 

Per uno scrub delicato sul viso, basta mescolare la polpa con 3 cucchiai di farina integrale: l'effetto è levigante e idratante, ideale contro la secchezza cutanea tipica del periodo estivo. E sui capelli? La parte bianca della buccia è ricca di potassio, che ha un effetto emolliente sul bulbo pilifero. Il succo ottenuto da questa parte del frutto può essere sfruttato per frizionare i capelli prima dello shampoo: sgrassa la chioma e la nutre. 
FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Iscriviti alla newsletter di Beauty Tips
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti