Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Troppi antiossidanti non giovano alla salute

di
Pubblicato il: 23-07-2013
Sanihelp.it - Esistono numerosi studi scientifici che sottolineano i possibili benefici per la salute che possono derivare da una regolare assunzione di resveratrolo, un antiossidante molto abbondante nel vino rosso e nella frutta colorata, ora però uno studio condotto presso l’università di Copenaghen sottolinea come un integrazione alimentare eccessiva con resveratrolo negli uomini anziani non giova affatto alla salute, ma anzi la peggiora.

Lo studio in questione è stata condotto su un modello umano, ovvero su 27 uomini con più di 65 anni, tutti fisicamente sani, ma poco inclini all’attività fisica.
Per 8 settimane questi volontari sono stati sottoposti ad un programma intensivo di attività fisica e in maniera casuale hanno assunto o un integratore a base di resveratrolo o placebo.

Gli anziani che hanno assunto l’integratore non hanno trovato lo stesso giovamento fisico dal programma di attività fisica, perché i benefici del movimento sono stati ostacolati proprio dagli effetti dell’integratore.
L’integrazione alimentare, quindi, non sempre è benefica e l’effetto degli antiossidanti non è lo stesso se assunti attraverso una pillola piuttosto che con la dieta. 
FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eurekalert

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti