Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Cosmetici anticaldo

Pelle assetata? Rinfrescala!

di
Pubblicato il: 06-08-2013

Una doccia veloce, un latte idratante e una spruzzata di acqua termale è tutto ciò che ci vuole per evitare gli effetti del grande caldo sulla pelle.

Pelle assetata? Rinfrescala! © Photos.com Sanihelp.it - La colonnina di mercurio va su. Mai come in questo periodo la pelle appare provata dalla canicola. I segnali della sete ci sono tutti: disidratazione, secchezza, sensazione di calore al tatto.

Quando fa molto caldo, la sudorazione aumenta. Con essa, se ne va una quota importante di acqua presente nei tessuti cutanei. Per questo la pelle appare fragile e sottile, soggetta a screpolature e grinze.

La strategia anticaldo inizia la mattina, con una doccia stimolante e tonificante. Sì ai gel o ai latti, freschi e leggeri, che rinfrescano la pelle e la rinvigoriscono. Gli attivi che accompagnano questo risveglio dei sensi sono zenzero, estratti di agrumi, famosi per la funzione energizzante e fortificante, ma anche frutti e spezie.

Olio essenziale di menta piperita, tè verde ed estratti marini danno un brivido rivitalizzante e profumato a tutto il corpo. Il muschio bianco offre un’immediata sensazione di freschezza, per iniziare la giornata con una fresca ventata di pulito. Per un effetto corroborante, termina la doccia con un getto di acqua fresca dai piedi fino alla vita, per tonificare la pelle e stimolare la circolazione sanguigna.
Dopo, è bene cospargere la pelle con una crema leggera, oppure un gel o un fluido. Cosa contengono? Sempre ingredienti di origine marina, cetriolo, apprezzato in cosmesi per le sue proprietà dissetanti, decongestionanti e idratanti, tè verde, rinfrescante e lenitivo e con un profumo delicato e fresco.

Durante la giornata, si possono contrastare calore e arrossamenti con spruzzate di acqua termale o a base di oli essenziali estratti da fiori o frutti dalla nota azione refrigerante, per esempio limone e rosmarino. Si vaporizza su tutto il corpo, cominciando dai piedi e risalendo verso il viso. Si lascia asciugare senza tamponare o massaggiare.

Le acque multiuso sono i cosmetici anticaldo per eccellenza. Si possono utilizzare anche per effettuare impacchi e compresse a effetto ghiaccio su specifiche zone, per esempio fronte, guance, collo e décolleté, interno dei polsi. Basta spruzzarne un po’ su un panno di cotone o di flanella piegato e adagiarlo sulla pelle provata dal grande caldo estivo.

Perfette al mattino, nebulizzandole sul viso al posto del risciacquo normale con l’acqua del rubinetto, come doposole, per togliere quella fastidiosa sensazione di calore delle giornate passate in spiaggia, per stimolare la circolazione delle gambe e combattere il gonfiore dovuto alle alte temperature.  Una nuvola piacevole anche per la pelle accaldata e sudata dopo una passeggiata o un giro in bicicletta, oppure in ufficio, per una sensazione di frescura naturale e comfort immediato. 
FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Iscriviti alla newsletter di Beauty Tips
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti