Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > Articolo

Il dilemma pausa pranzo

di
Pubblicato il: 20-08-2013

C'è chi è già tornato al lavoro e per loro il dilemma è: pausa pranzo in ufficio o fuori?

Il dilemma pausa pranzo © Photos.com Sanihelp.it - Per molti le vacanze estive sono solo un ricordo e sono tornati al lavoro, per molti di loro, soprattutto adesso che è ancora piuttosto caldo il dilemma è: la pausa pranzo meglio farla fuori con i colleghi o restare in ufficio e consumare qui un piccolo pasto?

A rispondere al quesito arriva uno studio condotto presso la Humboldt University e pubblicato sulla rivista PLoS One.
Gli autori dello studio hanno selezionato un gruppo di lavoratori e li hanno suddivisi in due gruppi: un gruppo è andato a consumare il pranzo all'esterno del luogo di lavoro, in un bar o in una caffetteria insieme ai propri colleghi, mentre l'altro gruppo ha consumato il pranzo seduto alla propria scrivania.
Tutti i dipendenti hanno poi compilato un questionario sul livello di benessere psico-fisico avvertito dopo la puasa pranzo.
I lavoratori che avevano mangiato all'aperto con i colleghi si sono mostrati più distesi, più rilassati e più pronti per un lavoro di squadra, per questo gli autori della ricerca hanno concluso che il pranzo al ristorante con i colleghi ben si adatta a chi svolge un lavoro creativo (grafici, copywriter, redattori per esempio), mentre la pausa pranzo in ufficio aiuta a non deconcentrarsi e quindi è l'ideale per chi svolge compiti molto delicati e di responsabilità (banchieri, contabili, commercialisti e via dicendo).

Gli autori dello studio sottolineano che lo studio presenta dei limiti poichè il questionario che hanno somministrato ha valutato lo stato di benessere psicofisico tenendo conto solo del posto in cui si è consumato il pranzo, ma il benessere emotivo dipende anche da molti altri fattori.
Qualunque sia il posto scelto per consumare il pranzo e al di là della compagnia è sempre bene optare per un pranzo che fornisca un apporto adeguato di carboidrati,  proteinegrassi cercando sempre di non eccedere con i condimenti, le calorie e i dessert... Occhio anche all'alcol che magari esalta il sapore del cibo, ma può rendere la ripresa lavorativa più lenta e difficoltosa.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
PlOS One

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
1.42 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti