Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > News

Dieta Mediterranea e demenza: uno studio di revisione

di
Pubblicato il: 04-09-2013
Sanihelp.it - Negli ultimi anni numerosi studi scientifici hanno evidenziato come la dieta Mediterranea sembri giocare un ruolo nella prevenzione delle demenze legate all'avanzare dell'età.

Ricercatori dell'University of Exeter Medical School hanno effettuato uno studio di revisione su 12 studi su questo tema, 11 di tipo osservazionale e uno di tipo randomizzato.
In effetti le persone che seguono la dieta mediterranea hanno un rischio più basso di sviluppare Alzheimer, ma da questo studio di revisione non è emerso un vantaggio della dieta Mediterranea nel contrastare il decadimento cognitivo connesso con problematiche vascolari tipiche dell'età.

Servono sicuramente ancora più studi, preferibilmente di tipo randomizzato, che aiutino a capire perchè un maggiore consumo di frutta, ortaggi, pesce e di olio extra vergine di oliva come principale condimento a sfavore di un forte consumo di carne e latticini possa scongiurare la demenza e in particolare l'Alzheimer. 


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eurekalert

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti