Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Il resveratrolo contro la demenza vascolare

di
Pubblicato il: 05-09-2013
Sanihelp.it - Il resveratrolo è un composto polifenolico presente anche nell’uva, ed è il protagonista di numerosi studi scientifici per il suo interessante potere antiossidante.

Dagli studi fin’ora condotti sembra che il resveratrolo sia in grado di esercitare un’azione neuroprotettiva in caso di Parkinson, Alzheimer e ischemia cerebrale, ma al momento non esistono studi sufficienti che documentino come il resveratrolo possa agire sulla demenza vascolare.
Nelle demenze vascolari, infatti, il deficit cognitivo è prodotto dalla degenerazione neuronale indotta però da una cattiva circolazione ematica a livello del cervello: di solito la vascolarizzazione è peggiore nelle persone anziane affette da diabete, che fumano, con ipercolesterolemia.

Secondo uno studio recentemente pubblicato sulla rivista Neural Regeneration Research e condotto su un modello animale il resveratrolo è in grado di migliorare le capacità mnemoniche e di apprendimento in caso di demenza vascolare; se questo studio verrà opportunamente implementato si potrà pensare all’utilizzo del resveratrolo nella pratica clinica nel trattamento delle demenze vascolari.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eurekalert

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti