Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Il secondo matrimonio? Emozionante come il primo

di
Pubblicato il: 09-09-2013
Sanihelp.it - Se è vero che il matrimonio resiste indenne nonostante la crisi, è anche vero che in Italia il tasso di divorzi è in continua crescita. Un esempio? Se nel 1995 ogni 1000 matrimoni coesistevano all’incirca 80 divorzi, nel 2011 la quota delle separazioni arrivava a 182 (rapporto Istat 2013). 

Divorzio significa spesso seconde nozze: sono sempre più le donne e gli uomini che decidono di affrontare questo percorso nuovamente. Cosa cambia nel frattempo? I gusti, le richieste, le esigenze e la consapevolezza con cui si affronta il matrimonio.
 
«Le coppie in seconde nozze hanno molta chiarezza in più sulle scelte cruciali per la cerimonia. Spesso hanno una disponibilità economica maggiore rispetto alle giovani coppie che lasciano il nido famigliare. Sono quindi meno vincolati alle scelte della famiglia d’origine e questa condizione si traduce, molto spesso, in cerimonie più sobrie ed eleganti ma spesso anche in scelte più audaci rispetto al primo matrimonio», racconta Marta Menegardo, responsabile comunicazione dell’Ente Fiera del Barco.
 
Ci sono spose che non hanno potuto avere l’abito dei loro sogni in prime nozze e che per le seconde si sbizzarriscono, facendo confezionare il vestito dei sogni, proprio quello che volevano ma che magari non potevano permettersi. «Sono spesso spose molto attente ai dettagli e che conservano intatta l’emozione della prima volta», conferma Maddalena dalle Boutique Emè di Emé di Bergamo.

Ci sono poi le signore alla ricerca di una linea discreta e sobria che prediligono vestiti poco lavorati, e puntano tutto sulla raffinatezza, facendo attenzione a non cadere mai nel banale. Un consiglio utile che arriva anche dall’atelier Rossana Moretti, che propone alle sue spose in seconde nozze l’abito corto. Non impegnativo, con una gonna voluminosa oppure con un dettaglio colorato da abbinare gli accessori, questa tipologia di abito è il giusto compromesso tra formalità e originalità.
 
Le coppie non più giovanissime, molto esigenti e informate, solitamente cercano un matrimonio intimo e senza particolari sfarzi. Dedicano grande attenzione al ricevimento, e puntano su un menù gustoso e ricercato, con abbinamenti particolari, conferma il Ristorante Antico Sapore di Rivolta d’Adda (CR). «Anche le fedi si discostano dai modelli più classici: creatività e libertà sono le parole d’ordine per la scelta del simbolo del nuovo amore», aggiunge Laura Stefanon di Haidea Gallery.
 
Anche il viaggio di nozze spesso si trasforma in una vacanza per tutta la famiglia. Le mete scelte? «Eccezionali, lontane, esotiche, rilassanti. Australia, Nuova Zelanda, Stati Uniti e Polinesia le mete più gettonate - confermano Barbara Zelle di Cividin Viaggi e Pamela Panzeri di Gattinoni - Viaggiare con stile, importanti agenzie di viaggio tra i punti di riferimento per i viaggi di nozze più originali ed esclusivi».
FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Sposidea - Mostra per gli sposi, dal 26 al 29 settembre 2013, Villa Castelbarco - Vaprio d'Adda (Milano)

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti