Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Indice di massa corporea e complicanze in gravidanza

di
Pubblicato il: 18-09-2013
Sanihelp.it - Secondo uno studio recentemente pubblicato sulla rivista An International Journal of Obstetrics and Gynaecology avere un indice di massa corporea (IMC) superiore o inferiore alla norma determina numerose complicanze nel normale decorso della gravidanza.

Gli autori dello studio sono arrivati a queste conclusioni dopo aver analizzato i dati relativi a 109592 donne in gravidanza: queste donne in base al loro IMC (indice di massa corporea) sono state suddivise in sottopeso, normopeso, sovrappeso, obese o gravemente obese.
L’analisi dei dati ha rivelato che le donne non normopeso avevano una maggiore probabilità di complicanze, in particolare quelle gravemente obese si sono rivelate 3 volte più predisposte delle altre a sviluppare ipertensione e diabete gestazionale.

Le donne sottopeso, invece, hanno evidenziato una maggiore probabilità di essere ricoverate per problemi prima del parto.
Questo studio sottolinea l’importanza di iniziare e portare a termine la gravidanza mantenendo un peso corporeo adeguato. 


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eurekalert

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti