Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

I dolcificanti non gratificano quanto lo zucchero

di
Pubblicato il: 23-09-2013
Sanihelp.it - Le bevande dolci e i cibi eccessivamente ricchi di zuccheri sono fra i principali responsabili della dilagante epidemia di obesità ecco perché sul mercato sono sempre più numerose le proposte light ovvero bevande e cibi non zuccherati, ma dolcificati con dolcificanti artificiali con un apporto calorico molto più basso dello zucchero.

Uno studio recentemente condotto presso la Yale University School of Medicine USA su un modello animale, però, ha sottolineato che la gratificazione che dà il consumo di cibi e bevande zuccherate non è la stessa che si prova quando si consuma un cibo o una bevanda zuccherata con dolcificanti artificiali di più basso apporto calorico.
Secondo lo studio, infatti, i dolcificanti artificiali non riescono ad attivare come lo zucchero i recettori per la dopamina, perciò il livello di gratificazione che si prova consumando questi alimenti non è lo stesso che si prova con una fetta di torta al cioccolato, per esempio.

Chi dunque si rifugia nel cibo perché stanco e sconsolato se consuma un cibo dolcificato artificialmente ha bisogno di mangiarne altro che contiene zucchero vero per sentirsi gratificato.
I ricercatori credono che si dovrebbero creare dei dolcificanti che contengano anche minime quantità di zucchero vero, per tenere a bada l’apporto calorico, ma gratificare egregiamente.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eurekalert

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
1.25 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti