Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Problemi di fertilità e prima colazione

di
Pubblicato il: 02-10-2013
Sanihelp.it - Uno studio condotto in collaborazione da ricercatori della Hebrew University di Gerusalemme e della Tel Aviv University ha evidenziato che le donne con problemi di fertilità che consumano una colazione abbondante possono rimediare ai propri problemi riproduttivi: lo studio è stato pubblicato sulla rivista Clinical Science.

Gli autori dello studio hanno seguito 60 donne, di età compresa fra i 25 e i 39 anni, tutte normopeso (indice di massa corporea 23), ma tutte affette dalla sindrome dell’ovaio policistico, responsabile della loro infertilità.
La sindrome dell’ovaio policistico (PCOS) colpisce circa il 6-10% delle donne e ne mina le capacità riproduttive perché tale problematica determina resistenza all’insulina, maggiore produzione di ormoni androgeni, acne, irsutismo. Nello studio in questione le donne, in maniera casuale sono state suddivise in 2 gruppi. Tutte le donne sono state invitate a consumare una dieta da 1800 cal, ma le donne del gruppo 1 dovevano consumare 980 calorie a colazione, mentre quelle del gruppo 2 le 980 dovevano consumarle a cena.

Durante le 12 settimane dello studio si è visto che le donne che hanno consumato una colazione da 980 calorie hanno evidenziato un miglioramento nell’insulino-resistenza e una diminuzione nella produzione di ormoni androgeni, con un miglior tasso di ovulazione, mentre nelle donne che hanno consumato le 980 calorie a cena non è stata notata alcuna variazione di sorta rispetto al basale. 


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eurekalert

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti