Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Fibromialgia più invalidante per le donne giovani

di
Pubblicato il: 28-10-2013
Sanihelp.it - Secondo uno studio recentemente presentato al meeting annuale dell’ American College of Rheumatology le donne giovani con fibromialgia hanno una qualità di vita peggiore rispetto alle donne anziane con la stessa patologia.
La fibromialgia è una patologia dalle cause ancora sconosciute che provoca dolore alla schiena, affaticamento, problemi di sonno e memoria, colpisce soprattutto il sesso femminile e i trattamenti a disposizione non risolvono il problema e spesso non lo contrastano neppure con troppa efficacia.

Nello studio in questione sono state selezionate 978 donne con fibromialgia, suddivise in 3 gruppi in base alla loro età: donne di 39 anni o più giovani, di età compresa fra i 50 e i 59 anni e donne con più di 60 anni.
Si è visto che le donne più giovani o con meno di 60 anni sono state quelle con la peggiore qualità di vita e quelle che hanno evidenziato la sintomatologia più grave e invalidante.

Queste donne, per lo più istruite, con un indice di massa corporea normale, fumatrici, occupate, per lo più single hanno evidenziato alle spalle spesso storie di abusi, una sintomatologia di fibromialgia più breve rispetto alle donne anziane, ma molto più invalidante.
Queste donne, in definitiva, hanno evidenziato uno stato di salute fisica e mentale molto peggiore rispetto alle persone sane.
FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eurekalert

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti