Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Una mela per Halloween

di
Pubblicato il: 19-10-2004

Per combattere la sclerosi multipla il 23 e 24 ottobre torna l'iniziativa di solidarietà “Una mela per la vita”, promossa dall'Associazione Italiana Sclerosi Multipla.

Sanihelp.it - La sclerosi multipla è una malattia cronica del sistema nervoso centrale, che si manifesta in genere tra i 20 e i 30 anni, in particolare nelle donne, e conduce spesso a una disabilità di vario grado.  
 
Provocando la comparsa di placche che rallentano e bloccano la trasmissione degli impulsi nervosi, la malattia causa a lungo andare disturbi della motilità di braccia e gambe, delle sensibilità, della vista, dell’equilibrio.  
Questo significa che anche le azioni più semplici come camminare, leggere, parlare e prendere in mano un oggetto possono essere difficili. 
 
I dati sulla sua diffusione sono allarmanti: tre milioni di malati in tutto il mondo, e 52.000 sono italiani.  
Essendo l’Italia un paese ad alto rischio, i costi sociali della malattia sono altissimi: intorno a un miliardo e 600 mila euro all’anno

Per venire incontro alle necessità economiche della ricerca scientifica, nel weekend del 23 e 24 ottobre saranno distribuite in oltre 2500 piazze italiane circa quattro milioni di mele emiliano-romagnole, di quattro diverse varietà. 
 
I fondi raccolti con Una Mela per la Vita contribuiranno a finanziare attività di ricerca sulla malattia e servizi di assistenza dei malati. 
 
Ma questa importante iniziativa di solidarietà non si ferma qui: la novità di questa edizione si chiama Mela fai? Le ricette che danno più gusto alla vita, ed è un’allegra cartolina che illustra tre ricette di dolci a base di mele e che verrà consegnata a tutti coloro che si recheranno nelle piazze per sostenere l’AISM. 
Non solo: chi compilerà e spedirà il coupon inserito nella cartolina all’associazione riceverà in omaggio il ricettario completo.  

In concomitanza con Halloween l’AISM ha pensato a una divertente iniziativa rivolta ai bambini: assieme al sacchetto di mele, i volontari distribuiranno il volantino dell’AISM con la storia di Halloween e la ricetta della tradizionale mela caramellata della notte delle streghe: un modo nuovo per far scoprire ai più piccoli quanto può essere dolce la solidarietà.  
 
Ed è importante che questo messaggio arrivi a tutti, perché oggi, nonostante esistano terapie in grado di rallentare il decorso della malattia, non si conoscono ancora le cause della sua origine, né si dispone di una cura definitiva.  
 
Per l’assistenza ai malati, l'AISM ha messo a disposizione un numero verde (800 803028), mentre per conoscere la piazza più vicina si può chiamare il 840502050 o visitare il sito dell’associazione: www.aism.it.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Associazione Italiana Sclerosi Multipla

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti