Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Zooantropologia

I diritti negli animali a scuola

di
Pubblicato il: 12-11-2013

Presto nelle scuole arriverà l'educazione ambientale e il rispetto dei diritti degli animali.

I diritti negli animali a scuola © Photos.com Sanihelp.it - Il rispetto dell’ambiente e degli animali, sono due aspetti fondamentali nella crescita di un bambino. Insegnare ai più piccoli questi due importanti aspetti li aiuta a crescere in modo più sano e responsabile.

Spesso si sentono bambini che hanno strappato le ali ad una farfalla, le vibrisse ad un gatto, bruciato vive delle formiche oppure tagliato la coda alle lucertole.

Proprio per questo motivo il Governo nella giornata del 07 novembre 2013 ha preso l’impegno,  dal Ministro Maria Chiara Carrozza, accogliendo in aula al Senato un Ordine del giorno sul Decreto scuola che prevede «l’inserimento delle materie relative alla tutela ambientale e alla protezione e ai diritti degli animali nei piani di studio a partire dalle scuole elementari, ma poi anche in tutte le scuole di ogni ordine e grado».

Già nel 2004 fu istituita una legge, la n° 189 contro i maltrattamenti degli animali, che dichiarava quanto fosse importante portare queste tematiche fra i banchi di scuola, ma poco o niente è stato fatto in questa direzione.

Il Governo ora si è impegnato anche a «valutare l'opportunità di predisporre nel programma del prossimo anno scolastico lo studio delle leggi relative agli animali, con affidamento ad insegnanti dotati di specifica esperienza e preparazione.

«Finalmente arrivano nelle scuole l'educazione ambientale e il rispetto dei diritti degli animali». Lo annuncia la senatrice del Pd Monica Cirinnà, firmataria di un ordine del giorno, accolto dal governo, al decreto scuola.
 «La diffusione di una cultura dell'ambiente adeguata - spiega - non può prescindere dal mondo della scuola ovvero dalla predisposizione di specifici piani di insegnamento. Già negli scorsi anni in varie scuole italiane sono stati attivati progetti di zooantropologia didattica, con l'obiettivo di educare i giovani alla conoscenza e al rispetto degli animali. Più in generale l'educazione ambientale ha un elevato valore etico e di formazione della coscienza civile, predisponendo alla conoscenza e al rispetto degli altri viventi e della natura».
 


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
LAV, Lega Anti Vivisezione

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti