Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Va bene anche per le pelli grasse

L'olio diventa un trattamento antietà

di
Pubblicato il: 19-11-2013

Siamo abituate a utilizzarlo sul corpo e sui capelli. Oggi l'olio conquista anche i trattamenti per il viso, grazie alle sue molteplici proprietà.

L'olio diventa un trattamento antietà © photos Sanihelp.it - Nei backstage delle sfilate e nelle valigette dei make up artist più famosi, gli oli sono diventati alleati indispensabili per levigare e illuminare la pelle. Autentiche fonti di nutrimento,non sono più solo destinati alle pelli secche. Rinnovano la cute, restituendo luminosità, nutrimento e ristrutturazione.

«La pelle possiede un film naturale protettivo composto principalmente da elementi lipidici e acqua – spiega Joelle Ciocco, global facialist L’Oréal Paris, pioniera dell’uso degli oli per la cura del viso - I lipidi, in particolare, sono fondamentali perché fanno parte degli elementi chiave della membrana cellulare.

Con il passare del tempo la composizione di questo film si può alterare. L’inquinamento, l’aria condizionata, il freddo, i raggi UV, l’utilizzo di prodotti non indicati possono provocare delle modificazioni. Ecco perché è molto importante l’apporto degli oli cosmetici, grazie al loro contenuto di vitamine, antiossidanti e protettive, e acidi grassi, altamente nutrienti».  

Un olio al posto di una crema? «Perché no? L’olio è molto ricco e corposo. Trasmette immediatamente una sensazione di comfort e ha un reale potere rigenerante». Ma non va bene per le pelli grasse... «Falso. Basta scegliere l’olio più adatto al proprio tipo di pelle e di saperne dosare l’applicazione».

A seconda della composizione, l’olio per il viso ha proprietà idratanti, protettive e lenitive, ripristinando le fisiologiche riserve idriche dei tessuti, elasticizzanti, aiutando a migliorare l’aspetto di cicatrici, macchie e imperfezioni, e antietà, favorendo visibilmente la distensione delle rughe e tonificando la pelle. Vero e proprio trattamento multifunzionale, l’olio per il viso può essere utilizzato tutti i giorni, mattina e sera, al posto della solita crema, oppure in circostanze particolari, come rituale di bellezza speciale o quando la pelle ha più bisogno di nutrimento e idratazione. Ecco qualche dritta.

Come trattamento quotidiano. Al mattino, applicare 2/3 gocce sulla pelle precedentemente pulita e ancora umida. Massaggiarle tamburellando con la punta delle dita.  Alla sera, mettere 4/5 gocce nel palmo della mano e applicare su viso e collo, esercitando leggere pressioni sulla fronte, le guance e il collo.

Come trattamento intensivo. Prima del trattamento viso del mattino, mettere nel palmo della mano 2 gocce d’olio. Applicare con movimenti circolari, in punta di dita, e lasciar penetrare prima di stendere la crema giorno: proteggerà la pelle dalla disidratazione causata da fattori atmosferici e ambientali. Alla sera, massaggiare delicatamente prima di applicare il trattamento notte, per rivitalizzare la pelle e distendere lo spirito.

Infine, piccole astuzie di bellezza. Sulle zone disidratate: basta una goccia riparatrice su: guance, naso, mento, contorno labbra. Per illuminare: posare una goccia con precisione sulle guance, agli angoli degli occhi o sul labbro superiore, per una luce istantanea. Prima del make-up, un velo di olio sul viso facilita l’applicazione, alleggerendo i segni dell’età.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
L'Oral Paris

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti