Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Natale 2013

No a micio e fido sotto l'albero

di
Pubblicato il: 17-12-2013

A Natale siamo tutti più buoni. Quest'anno non regalate animali perché non sono giocattoli ma essere viventi.

No a micio e fido sotto l'albero © Photos.com Sanihelp.it - Come ogni anno ci troviamo ad affrontare il tema dei regali di Natale. Quanti pensano che il regalo perfetto sia un cucciolo o un gattino? Per soddisfare i capricci dei nostri bambini ci si lascia spesso convincere all’acquisto di un animale domestico per Natale.

I bambini all’inizio saranno felicissimi di questo frugoletto peloso che gira per casa ma poi, una volta passato l’entusiasmo, si stufano del piccolo batuffolo che piano piano cresce e non lo considerano più.

Senza contare che i genitori decidono di regalare un cucciolo senza considerare l’effettivo impegno che la cosa comporta. Il piccolo fa i suoi bisognini in casa, che mastica qualsiasi cosa e che non sta mai fermo. Questo si traduce in un destino poco felice per il pet: dai maltrattamenti come le botte, all’abbandono in giardino, sul balcone o, peggio ancora, in strada.

Ecco come in occasione del Natale, l’ANPANA Onlus (Associazione Nazionale Protezione Animali Natura e Ambiente) lancia a tutti un messaggio molto chiaro: gli amici a 4 zampe non si comprano e non si regalano, sono esseri viventi e non dei giocattoli. Un animale, è un amico per sempre e un impegno per tutta la vita.

«La presenza di un animale in famiglia è una cosa meravigliosa, spiega ANPANA, ma è necessario accertarsi responsabilmente, che chi lo accoglie, sia grandi che piccini, sia consapevole dei propri doveri in modo da garantire all’ animale una vita di qualità e consona alle sue necessità bio-etologiche.  Nel caso che si compia tale scelta, l’attenzione deve essere rivolta ai cani e i gatti in stato di necessità, recandosi presso i canili consortili e i gattili che accolgono innumerevoli tipologie di animali, sia meticci che di razza.
 Se siete convinti e decisi a prendere un amico a 4 zampe per Natale, fatevi consigliare al meglio su quale sia l’esemplare più adatto a voi e al vostro stile di vita e fatevi spiegare bene l’impegno che comporta avere un pet in casa.

Per questo Natale 2013 siate responsabili e fate in modo che la scelta di accogliere un pet in famiglia sia stata fortemente analizzata, ponderata e decisa con cognizione di causa.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
ANPANA (Associazione Nazionale Protezione Animali Natura e Ambiente)

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti