Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Lo sport virtuale conquista tutti

di
Pubblicato il: 17-12-2013

Sono sempre di più le persone che svolgono attività fisica con l'ausilio di una consolle, una nuova abitudine che impazza soprattutto tra i giovani, ma è davvero utile per mantenersi in forma? Scopriamolo insieme.

Lo sport virtuale conquista tutti © Nintendo Sanihelp.it - Puoi gettarti a capofitto con gli sci dalla cima di una montagna, sfidare il tuo miglior amico ad una partita di tennis fino all’ultima pallina, misurarti in esercizi muscolari e di equilibrio, muovere ogni parte del corpo eseguendo nuove esilaranti coreografie di ballo, tra hip hop salsa e locking. Tutto questo restando comodamente a casa. Bastano una tv, una consolle corredata dall’apposita pedana e l’immancabile joystick.
 
Una tendenza sempre più diffusa, un nuovo modo di intendere lo sport, che piace soprattutto a bambini e ragazzi. «La tecnologia offre oggi una varietà infinita di modi per allenarsi, muoversi e divertirsi facendo fitness» commenta Gianluca Spinelli, personal trainer di Milano «Certamente la scelta migliore rimane sempre l’attività sportiva all’aria aperta, una bella corsa, una passeggiata, un giro in bicicletta. Le attività virtuali possono però rappresentare un primo approccio al movimento per i più pigri o per chi non vuole frequentare una palestra. Permettono di simulare i movimenti specifici di ogni attività e possono risultare utili soprattutto per migliorare equilibrio e propriocettività».
 
Ed a proposito di nuove tecnologie, la scorsa settimana a Milano è stata presentata l’ultima Wii Fit U che prevede la possibilità di scegliere fra ben 77 attività diverse. Ma non solo. Perché è ormai evidente quanto muoversi sia importante per la salute. E allora accade che anche la consolle ti sprona a mantenerti attivo durante tutta la giornata grazie alla presenza, tra gli accessori a corredo della stessa, di un pedometro particolare, in grado di registrare le attività svolte durante il giorno da chi lo indossa. «Nel caso della Wii Fit U c’è il Fit Meter, che può rilevare ben sei diversi livelli di attività, dalla corsa al riposo, registrando con precisione il tipo di sport praticato. Non solo calcola il numero di passi, ma tiene conto anche della loro intensità» spiega il responsabile del progetto.
 
L’idea di poter verificare il livello di attività svolta durante la giornata rappresenta sicuramente uno stimolo maggiore al movimento, sia esso fatto con l’ausilio di una consolle che all’aria aperta. In più, i nuovi apparecchi permettono di creare percorsi di allenamento personalizzati. E ancora, entrare a far parte di gruppi di fitness per condividere idee e suggerimenti con altri utenti o sfidare giocatori di altri Paesi ecc.
 
Divertimento assicurato dunque purché l’utilizzo venga dosato con cura e non diventi l’unica modalità di approccio all’attività fisica. Sport, movimento e una vita attiva per raggiungere il benessere.
   
 
 
FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Nintendo Italia

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti