Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Come in una Spa

Un bagno su misura

di
Pubblicato il: 07-01-2014

Non è solo un bagno. È un rituale di benessere per corpo e mente. Idratante, rivitalizzante, rilassante o sensuale? A voi la scelta.

Un bagno su misura © Photos.com Sanihelp.it - Un modo per sentirsi più belle e godere del proprio corpo è lasciarlo abbracciare dall'acqua calda. Un rituale che assume anche un valore simbolico: al risveglio, il bagno porta con sé l'idea di apertura al mondo, purificazione, risveglio dei sensi, alla sera prepara al sonno e all'abbandono di tutti i pensieri e dello stress quotidiano. Ognuno può scegliere il rituale perfetto per sé e lo stato d’animo del momento.

Per un bagno rivitalizzante. È perfetto al mattino, per darsi la carica giusta, oppure dopo il lavoro, se si ha in programma una serata fuori. Risveglia, tonifica, regala energia, freschezza e buonumore. Sì a detergenti con microgranuli esfolianti, profumati agli agrumi, oppure bagnoschiuma dalle proprietà vivificanti, come tè verde, menta e rosmarino. Sono perfetti anche i sali da bagno o i dischetti effervescenti. Il consiglio in più: riempire la vasca con acqua calda e, quando si è dentro, lasciar scorrere un filo di acqua fredda per abbassare un po’ la temperatura, o aggiungere qualche cubetto di ghiaccio. Durante l’immersione, strofinare il corpo con un guanto di crine o una spugna di loofah per stimolare la circolazione. Concludere con un getto di acqua, prima calda poi fredda, dai piedi fino al collo.

Per un bagno idratante. Chi ha pelle secca e disidratata e desidera restituirle morbidezza e idratazione, deve avere l’accortezza di non usare acqua troppo calda e di optare per prodotti dolci e ricchi di agenti emollienti e ammorbidenti, come miele, estratto di vaniglia, oli vegetali (jojoba, mandorle dolci, argan). Massaggiare la pelle con un olio per il corpo prima di immergersi nella vasca, mentre dopo si userà un fluido o una crema a base di acqua termale, glicerina o lipidi linoleici.

Per un bagno termale. A chi piace l’esperienza delle Spa e vuole ricrearla anche a casa, le formule arricchite con sali del Mar Morto ed estratti di aloe vera regalano un effetto scrub gentile per una pelle morbida, liscia e ricca di energia.

Per un bagno rilassante. È il rituale più apprezzato dopo una giornata intensa sul lavoro o in famiglia. L’acqua può arrivare ai 38 gradi: il calore aiuta a distendere la muscolatura e a sciogliere la tensione a la stanchezza. Inoltre i pori si dilatano: è il momento ideale per fare una maschera al viso o un impacco ai capelli. Cosa usare? Prodotti dal potere calmante e distensivo, come lavanda, melissa, malva, tiglio, ylang ylang, iris. Sistemare una salvietta calda dietro la testa e restare immerse per 15-20 minuti.

Per un bagno sensuale.  Per avvolgere e accendere i sensi, accendere candele profumate e musica rilassante. L’acqua può essere arricchita di petali di seta o cuoricini che si sciolgono con il calore, sprigionando oli essenziali di rosa del Marocco ed estratti di ginseng
FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
A. Di Pietro, Per la tua pelle, Sperling&Kupfer

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Iscriviti alla newsletter di Beauty Tips
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti