Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Basta militare fertilità a rischio

di
Pubblicato il: 04-11-2004

La fine dell'obbligo di leva ha fatto cadere nel dimenticatoio la visita dei tre giorni: il primo vero check-up generale per milioni di giovani maschi italiani.

Sanihelp.it - Quando si ripensa alla visita di leva capita spesso di sorridere e di scherzarci sopra, magari su quella strana domanda dell’ Inventario Multifasico della Personalità Minnesota 2, al quale abbiamo risposto nella maniera più ovvia ma che ha attirato l’attenzione dello psicologo, oppure sull’elettrocardiogramma eseguito da una spina che faceva di tutto per atteggiarsi come il capo di stato maggiore.

E non parliamo del livello qualitativo della visita, nessuno ci contava, tanto che la maggior parte era fiduciosa di ottenere il congedo, anche se poi solo i più scaltri e preparati riuscivano a ottenere almeno un C4, tranne gli aspiranti Parà, loro si che ci tenevano.

Beh, tempi passati, perché la fine dell’obbligo di leva ha fatto cadere nel dimenticatoio anche i tre giorni. Bene, ma che cosa c’entra con Sanihelp.it? Ti domanderai.

C’entra, c’entra, perché d’ora in avanti verrà a mancare il primo vero check-up generale per milioni di giovani italiani.

Lo hanno sottolineato gli esperti dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma: «per gli adolescenti si profila il serio rischio di non veder diagnosticate diverse patologie che potrebbero aggravarsi se trascurate».

Una di queste è il varicocele, che colpisce un maschio su sei e, se non curato in tempo è la più frequente causa di infertilità maschile.

Ne deriva la necessità di diagnosticare il problema precocemente e di correggerlo prima che la funzione spermatogenetica sia compromessa. Va considerato infatti che alcune particolarità dell’anatomia scrotale possono far sospettare la futura insorgenza del varicocele e che esiste anche un legame ereditario.

Non sempre, comunque, è il caso di intervenire chirurgicamente, gli esperti dell’Unità di Chirurgia Andrologica dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù consigliano la correzione chirurgica solo nei casi di varicocele di secondo o di terzo grado.

Come agire dunque? Basta fare in modo che venga eseguito un controllo in età adolescenziale, capito genitori? È il test psicologico della visita di d’idoneità che veniva proposto in una versione ridotta. È un test ad ampio spettro costituito per valutare le maggiori caratteristiche strutturali di personalità e i disordini di tipo emotivo.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Irccs Ospedale Bambino Gesù di Roma

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti