Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Violenze domestiche e rischio aborto

di
Pubblicato il: 08-01-2014
Sanihelp.it - Secondo uno studio di revisione pubblicato sulla rivista PLoS One e condotto presso il  Kings College London di Londra le donne vittime di violenze  fisiche o psicologiche da parte del partner hanno una maggiore probabilità di abortire.

Lo studio in questione ha effettuato una revisione su 72 studi scientifici che trattavano l’aborto in relazione a violenze sessuali, fisiche o psicologiche patite dalle donne.
Dalla revisione è emerso  che nel mondo una percentuale variabile fra il 2 e il 30% delle donne che hanno avuto un aborto hanno subito una qualche forma di violenza domestica nell’anno immediatamente precedente l’aborto;  una percentuale variabile fra il 14 e il 40%  delle donne con una storia di aborto hanno sperimentato almeno un episodio di violenza nella loro vita.

Dallo studio è emerso, infine, che circa il 25% delle donne che subiscono violenza domestica hanno avuto  anche un aborto. Lo studio non prova un rapporto di causa-effetto fra violenza e aborto, ma invita le donne a chiedere sempre aiuto in caso di violenza pena oltre ai problemi fisici e psicologici anche l’aborto. 
FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti