Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Non ho nulla da perdere a provarlo

Cure miracolose? La guida dell'AIFA

di
Pubblicato il: 04-02-2014

Il vademecum, dedicato ai pazienti, si propone di fare chiarezza circa le cosiddette cure miracolose. A redarlo, l'Agenzia Italiana del Farmaco.

Cure miracolose? La guida dell'AIFA © Photos.com Sanihelp.it - L’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) rende disponibile sul suo sito un vademecum dedicato al tema, molto complesso e delicato, delle cosiddette «cure miracolose»: quei rimedi, al di fuori dei canali della scienza medica, a cui vengono attribuite virtù eccezionali senza che vi sia alcuna evidenza scientifica a supporto.

«Il ricorso a terapie non sperimentate conta numerosi precedenti nella storia, basti pensare al siero di Bonifacio, all’olio di serpente, o simili, anche molto attuali. La naturale propensione dell’uomo a voler credere che esista sempre una panacea per qualsiasi tipo di patologia è stata ulteriormente amplificata da quella straordinaria cassa di risonanza che è Internet. Per un’agenzia regolatoria come l’AIFA è importante far capire ai cittadini la differenza tra il mondo della ricerca, che lavora, seriamente e con passione, per offrire trattamenti realmente efficaci e sicuri, e i venditori di speranze, i pifferai magici, che speculano sulla sofferenza della gente», spiega Luca Pani, Direttore Generale dell’AIFA.Non ho nulla da perdere a provarlo è il titolo del vademecum, versione italiana ufficiale della guida per i pazienti realizzata dalla non-profit inglese Sense About Science. L’AIFA ritiene fondamentale mettere a disposizione dei pazienti, in particolare quelli affetti da gravi patologie, degli strumenti che permettano loro di riconoscere i trattamenti basati sulle prove scientifiche da quelli privi di presupposti rigorosi. La guida suggerisce come accostarsi all e numerose notizie di medicina che circolano sui media, per permettere ai lettori di dare il giusto peso alle affermazioni riportate dagli organi di informazione in merito a terapie, nuove scoperte.

Il vademecum poi offre alcuni consigli sulla valutazione dei costi, finanziari ed emotivi, che molte di queste terapie alternative spesso comportano e su come prendere una decisione in merito, mantenendo spirito critico ed equilibrio e resistendo alle pressioni che arrivano anche da amici e familiari. Il vademecum spiega anche come funzionano le sperimentazioni cliniche, il processo di sviluppo dei farmaci e il monitoraggio dei medicinali che segue la loro immissione in commercio. Al paziente vengono infine proposte fonti autorevoli e testi divulgativi, per avvicinarlo ai temi medico-scientifici fornendogli la possibilità di conoscere le esperienze analoghe maturate da altre persone che si sono trovate nella stessa situazione.
 
FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Comunicato stampa AIFA

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
1.4 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti