Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Esercizio fisico e broncopneumopatia cronico ostruttiva

di
Pubblicato il: 19-02-2014
Sanihelp.it -  Uno studio recentemente pubblicato sulla rivista Respirology ha evidenziato come i pazienti affetti da broncopneumopatia cronico ostruttiva (BPCO) che riescono a camminare ogni giorno per 3-6 km hanno molte meno probabilità degli altri pazienti con BPCO sedentari, di essere ricoverati a causa della loro patologia di base o di dover essere ricoverati per aggravamenti della loro patologia di base.

Gli autori dello studio sono arrivati a queste conclusioni dopo aver reclutato 543 pazienti con BPCO e averne monitorato l’attività fisica svolta.
I pazienti affetti da BPCO tendono ad essere piuttosto sedentari anche perché sentono il fiato corto e hanno difficoltà a respirare: tuttavia i pazienti che non demordono e continuano a camminare e a impegnarsi nell’attività fisica stanno meglio e corrono meno rischi di ospedalizzazione per esacerbazione improvvisa dei sintomi di BPCO.

Per questo motivo l’attività fisica dovrebbe essere un’attività da raccomandare caldamente a tutti i pazienti con BPCO
FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eurekalert

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
1.63 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti