Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

L'importanza dell'acido folico per la gravidanza

di
Pubblicato il: 21-02-2014
L'importanza dell'acido folico per la gravidanza © Photos.com Sanihelp.it - Che l’acido folico sia fondamentale per prevenire i difetti del tubo neurale del nascituro è una verità scientifica accertata eppure uno studio recentemente pubblicato sulla rivista PLoS ONE e condotto presso la Queen Mary University di Londra ha evidenziato come solo una donna su 3 assume integratori a base di acido folico prima della gravidanza per evitare difetti del tubo neurale, labbro leporino o spina bifida.

Nello specifico nello studio sono stati analizzati i dati relativi a circa mezzo milione di donne inglese che si sono sottoposte a screening neonatale fra il 1999 e il 2012: è emerso che mentre agli inizi degli anni 2000 ad assumere integratori a base di acido folico erano il 35% delle donne, nel 2011-2012 la percentuale è scesa al 31%.

L’acido folico non viene assunto soprattutto dalle minoranze etniche e dalle donne con meno di 20 anni, mentre le più attente sono le donne di età compresa fra i 35 e i 39 anni.
è anche vero che dopo si scopre la gravidanza il numero di donne che assumono acido folico sale notevolmente, ma in troppe ancora sottovalutano l’importanza dell’acido folico almeno un mese prima del concepimento. 


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eurekalert

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
1.45 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti