Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

I risultati di una ricerca

Treno: i compagni di viaggio più insopportabili

di
Pubblicato il: 04-03-2014

Da un sondaggio emerge la classifica dei peggiori compagni di viaggio in treno: al primo posto i chiacchieroni, seguono i raffreddati e gli irrequieti.

Treno: i compagni di viaggio più insopportabili © Photos.com Sanihelp.it - Metà degli italiani oggi usa il treno per i suoi spostamenti, per necessità o per abitudine. Il tempo del viaggio viene riempito in modi diversi: c’è chi legge, studia o ascolta musica, chi parla al telefono e chi preferisce dormire e rilassarsi.

Chi viaggia in treno abitualmente però sembra essere d'accordo sulla presenza in un viaggio su quattro di un viaggiatore ritenuto molesto. I dati si devono a un'indagine condotta su un campione significativo di italiani da Coesis per conto di Tempo, brand del gruppo internazionale SCA (Svenska Cellulosa Aktiebolaget). Il dato curioso è che ben 8 su 10 dichiarano di avere avuto un vicino fastidioso e il 23% dichiara di incontrarli sempre, ma ben la metà degli intervistati dichiara di non essersi mai comportato in maniera molesta.

Il 49% degli intervistati dichiara di utilizzare il treno come mezzo di trasporto e se il 39% lo fa saltuariamente, il 10% lo prende almeno una volta a settimana e tra questi il 5% almeno 5 volte in una settimana. I viaggiatori in treno leggono (67%) e ascoltano la musica (32%).  C'è poi chi cerca di lavorare (3%), chi parla al telefono (9%), chi gioca con lo smartphone (12%) e chi si fa i fatti degli altri (4%). Il 29% ama guardare fuori dal finestrino e alcuni ne approfittano per dormire e riposarsi (17%).
 Più di 8 viaggiatori su 10 dichiarano di aver avuto un vicino fastidioso, il 23% sostiene di incontrarli spesso o sempre. Ma quali sono i viaggiatori ritenuti peggiori? Quelli che chiacchierano in continuazione o che parlano al telefono a voce alta sono un incubo per 7 viaggiatori su 10. Seguono i russatori e i raffreddati (fastidiosi per il 24%). A seguire gli irrequieti: quelli che si alzano spesso o che continuano a muoversi (20%); i troppo profumati (8%), i pestatori di piedi sistematici (7%), e chi non saluta (4%).

Come reagiscono i viaggiatori? Il 42% non reagisce in nessun modo, ma sopporta in silenzio, contro un 26% che tra occhiatacce e rimproveri diretti fa in modo di farlo notare e un 30% che cerca di cambiare posto.

Metà degli intervistati però dichiara di non avere mai avuto comportamenti fastidiosi, solo alcuni (il 21%) confessano di aver viaggiato con il raffreddore( e che quindi potrebbero aver per questo recato fastidio) o di aver chiacchierato al telefono o con i propri compagni di viaggio.
 
FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Comunicato stampa Tempo

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
1.13 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti