Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > Articolo

Lo zucchero che non addolcisce il cuore...

di
Pubblicato il: 25-03-2014

La vita è amara senza zucchero? No, ma può diventare amara per il cuore se si eccede con il suo intake nella dieta quotidiana: ecco perché!

Lo zucchero che non addolcisce il cuore... © Thinstock Sanihelp.it - Spesso al bar, la mattina o subito dopo pranzo, sono in molti a sostenere che la vita è già abbastanza amara e che lo sarebbe molto di più con un caffè amaro o con una bibita senza zucchero: la saggezza popolare, in questo caso, si sbaglia di grosso!

Secondo uno studio recentemente pubblicato sulla rivista JAMA Internal Medicine troppi zuccheri aggiunti alla dieta mettono in serio rischio la salute cardiovascolare e aumentano il rischio di morte precoce.
Gli autori dello studio hanno sottolineato come la maggior parte degli Americani consumano molto più saccarosio di quanto non raccomandino le linee guida OMS (Organizzazione Mondiale della Salute) perché eccedono nel consumo di bevande zuccherate,di bevande a base di frutta, dessert  a base di latte, caramelle e biscotti a base di cereali.

Dai dati emersi da questo studio è stato possibile evidenziare che la quantità media di zucchero assunta da circa 31000 americani nel periodo 1988-1994 si attestava al 15,7%, al 16,8% nel periodo 1999-2004 e al 14,9% nel periodo 2005-2010.
Andando a cercare il rapporto fra consumo di zucchero, rischio di malattia cardiovascolare e tassi di morte correlati i livelli sono rimasti comunque, estremamente preoccupanti. 
Per questo motivo l’OMS raccomanda di limitare l’assunzione di zuccheri aggiunti a meno del 10% e l’American Hearth Association raccomanda di limitare gli zuccheri aggiunti a meno di 100 calorie al giorno per le donne e 150 calorie per gli uomini.
è bene precisare, infine, che gli zuccheri contenuti normalmente in frutta e verdura, invece, non incidono assolutamente sul rischio cardiovascolare, ma anzi consumare almeno 5 porzioni al giorno di frutta e verdura non può che giovare al corretto peso corporeo e alla salute del cuore. 
FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
JAMA Internal Medicine

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
1.07 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti