Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Ultracentenari italiani in aumento: il segreto nella dieta

di
Pubblicato il: 17-03-2014
Ultracentenari italiani in aumento: il segreto nella dieta © Thinstock Sanihelp.it - Negli ultimi dieci anni, il numero degli ultracentenari presenti in Italia ha fatto registrare una crescita pari al 138%.

Questo il dato presentato dalla Coldiretti, la più grande organizzazione nazionale degli imprenditori agricoli, durante la campagna di promozione del menu anti-invecchiamento e antitumorale proposto nel corso della Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica promossa dalla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT).

Infatti, secondo l’analisi effettuata dalla Coldiretti sulla base dei dati forniti dall’ultimo censimento Istat, gli over 100 nel Belpaese sarebbero ben 15.080, una crescita esponenziale considerando che, solamente nel 2001, le persone con più di 100 anni erano 6.313 (precisamente 1.080 uomini e 5.233 donne).

Il nuovo dato ha sostanzialmente riconfermato la netta prevalenza della longevità delle donne su quella degli uomini (le ultracentenarie censite dall’Istat nel 2011 sono infatti 12.620, ovvero l’83,7% del totale) e si è inserito nel quadro di una tendenza generale della popolazione italiana all’invecchiamento, con l'aumento del numero degli over 65 sul territorio nazionale dal 18,7% registrato nel 2001 (ovvero 10.645.874 persone) al 20,8% (precisamente 12.384.963 persone).

«Il risultato – segnala il Comunicato stampa diffuso da Coldiretti – è stato un innalzamento generale della vita media, che è aumentata di 2,4 anni per gli uomini e di 1,7 anni per le donne: oggi gli italiani sono tra i più longevi del mondo, con una vita media che ha raggiunto i 79,4 anni per gli uomini e gli 84,5 per le donne». 
 
E senza alcun dubbio, la dieta mediterranea è uno degli elementi chiave dell’elisir nostrano di lunga vita: pane, pasta, pesce, frutta, verdura, olio extravergine e il tradizionale bicchiere di vino, garantiscono infatti l’apporto di elementi nutrizionali indispensabili per mantenere a lungo la salute e il benessere dell’organismo.

E per contrastare la tendenza della crisi economica che ha portato a un ingente flessione del consumo di prodotti come l’olio di oliva extravergine (-6%), il pesce (-20%) e la pasta (-9%), la Coldiretti propone, in occasione della Campagna Amica - Terranostra, un calendario ricco di appuntamenti culinari: da domenica 16 marzo infatti, negli agriturismi aderenti all’iniziativa sarà possibile gustare per tutta la settimana ricette tipicamente mediterranee dalle potenti proprietà antitumorali e anti-invecchiamento.   
 
«La collaborazione – conclude il Comunicato – si estende anche a circa cento mercati di Campagna Amica che ospiteranno i volontari della LILT, i quali in cambio di 0,50 ml di olio extravergine di oliva 100% italiano chiederanno una donazione di 10 euro devoluta per la ricerca contro il cancro».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Coldiretti, Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT)

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
2.91 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti