Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Dal congresso di New York

Strateris, la crema miracolosa per il contorno occhi

di
Pubblicato il: 18-03-2014
Strateris, la crema miracolosa per il contorno occhi © Thinstock Sanihelp.it - Arriva dall’ultimo congresso dell’Academy of Dermatology di New York una buona notizia per chi dice no alla chirurgia plastica per ringiovanire il contorno occhi. A sorpresa, potrebbe bastare una crema per riportare indietro le lancette dell’orologio di 10 anni. Ma attenzione: a tempo determinato.


A compiere il miracolo sarebbe Strateris Under-Eye Trasformation System, crema prodotta dalla Living Proof Inc. un’azienda cosmetica di cui l’attrice Jennifer Aniston è co-proprietaria e testimonial.


«Strateris Under-Eye Trasformation System agisce tramite una nuova e rivoluzionaria tecnologia, in due step sovrapposti - spiega Stefania de Fazio, specialista in chirurgia plastica e Consigliere della Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica, SICPRE -. La crema comporta la fusione tra un polimero organico di silicone immerso in un medium acquoso e un’emulsione di silicone. A contatto sulla palpebra inferiore, questo composto crea un film trasparente e traspirante che, nell’asciugare, si retrae sulla cute in eccesso e sulle borse. In sostanza, esercita un’azione meccanica sui tessuti, rendendoli più compatti».


Ecco perché basta applicare una sola volta la crema per ottenere il sorprendente effetto testimoniato dagli scatti «prima» e «dopo» che corredano lo sperimentazione scientifica, avvenuta su 300 persone. Spiega ancora de Fazio: «La crema agisce sia riducendo la protrusione delle borse sotto gli occhi, che diventano pertanto meno sporgenti, sia sulle rughe attorno all’occhio, attenuandole sensibilmente. Il tutto avviene grazie a alla trazione meccanica esercitata sui tessuti, un’azione concettualmente simile a quella che le nostre nonne effettuavano applicando sulle zone rilassate del viso albume d’uovo e amido di patate o cetrioli».


Attenzione, però. Anche se probabilmente efficacissima, la crema agisce solo fino a quando si trova sul viso e comunque per alcune ore. Rimuovendo il preparato l’effetto scompare. «Anche per questo, non si può considerare questa crema come un’alternativa alla chirurgia di ringiovanimento periorbitaria - sottolinea de Fazio -. Piuttosto, si può trattare di un utile complemento a terapie non invasive, come le infitrazioni di butulino e di acido ialuronico, o come supporto per presentarsi a un’occasione speciale senza le antiestetiche borse e con minima sforzo».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Stefania de Fazio, SICPRE

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
1.53 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti