Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Perché è così difficile smettere di fumare?

di
Pubblicato il: 18-03-2014
Perché è così difficile smettere di fumare? © Thinstock Sanihelp.it - Uno studio recentemente pubblicato sulla rivista JAMA Psychiatry ha cercato di capire come mai per alcuni fumatori smettere sembra davvero impossibile: secondo i ricercatori esistono persone che a causa della loro particolare struttura anatomico-cerebrale rispondono malissimo all’astinenza da nicotina.

Gli autori dello studio, infatti, hanno selezionato 37 fumatori di età compresa fra i 19 e i 61 anni e li hanno sottoposti a tecniche di risonanza cerebrale che ne hanno evidenziato le strutture subito dopo aver fumato e dopo 24 ore di astinenza dalla nicotina.
In effetti vi sono persone la cui astinenza dalla nicotina provoca  un indebolimento delle connessioni cerebrali deputate al desiderio di controllare il fumo e quindi, il bisogno di fumare per questi soggetti diventa incoercibile nonostante la volontà di smettere.

I ricercatori pensano che individuare questa categoria di fumatori aiuterà a riconoscere quelli che hanno bisogno di trattamenti  più intensivi sia di disassuefazione dalla nicotina sia di sostegno psicologico. 
FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Healthday News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
1.36 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti