Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > News

Ancora uno studio sui benefici della dieta Mediterranea

di
Pubblicato il: 02-04-2014
Ancora uno studio sui benefici della dieta Mediterranea © Thinstock Sanihelp.it - Secondo uno studio recentemente pubblicato sulla rivista Blood la rivista ufficiale dell’ American Society of Hematology e condotto presso il dipartimento di epidemiologia e prevenzione dell’Istituto Neurologico Mediterraneo Neuromed seguire la dieta Mediterranea aiuta a tenere sotto controllo il numero delle piastrine e un particolare gruppo di globuli bianchi, i leucociti, che quando si innalzano segnalano la presenza precoce di un’infiammazione cronica silente, che può stare alla base di malattie neurodegenerative, ma anche di ictus e episodi ischemici.

I ricercatori sono arrivati a queste conclusioni attingendo i dati dal progetto «Moli-sani», un grande studio epidemiologico condotto fra la popolazione del Molise e che ha visto coinvolte più di 25000 persone: si è visto che i livelli di leucociti e piastrine risultavano nella norma senza variazioni di rilievo soprattutto nelle persone con un’ottima aderenza alla dieta Mediterranea.

Questi due marker sembrano restare sotto controllo soprattutto fra coloro abituati a consumare ottime quantità di fibra alimentare e alimenti ricchi di antiossidanti; per mantenersi in buona salute quindi, via libera a pesce, frutta, verdura, cereali integrali e all’olio extra vergine di oliva come principale condimento. 


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eurekalert

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
2 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti