Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Torna l'economia domestica per 3 famiglie su 4

di
Pubblicato il: 07-05-2014
Torna l'economia domestica per 3 famiglie su 4 © Thinstock Sanihelp.it - L'economia domestica torna in quasi tre famiglie su quattro, che hanno tagliato gli sprechi a tavola, con il 45% che li ha ridotti, mentre il 28% li ha annullati. È quanto emerge da un'indagine Coldiretti/Ixé, dalla quale emerge anche che una percentuale del 26% non ha cambiato il proprio comportamento.

Tra chi ha tagliato gli sprechi, l’80% fa la spesa in modo più oculato, il 37% guardando con più attenzione alla data di scadenza e il 26% riducendo le dosi acquistate, ma sono il 56% quelli che riutilizzano quello che avanza.

Il risultato è stato che si è verificato il crollo storico della spesa, con le famiglie italiane che hanno tagliato dal pesce fresco (-20%) alla pasta (-9%), dal latte (-8%) all’olio di oliva extravergine (- 6%) dall’ortofrutta (- 3%) alla carne (-2%), mentre aumentano solo le uova (+2%).

L’andamento della spesa - sottolinea la Coldiretti - riflette anche la tendenza a privilegiare l’acquisto di materie prime di base, come farina (+7%), miele (+12%) ma anche preparati per dolci (+6%), in netta controtendenza rispetto al calo complessivo degli acquisti alimentari stimato al 4%.

Cambia dunque il carrello della spesa degli italiani, dove trovano più spazio le materie prime per la preparazione dei cibi, a scapito di cibi pronti come le merendine, in calo del 3%, o dei gelati, che crollano del 7%. 

A cambiare sono anche i luoghi tradizionali della spesa, con ben 15 milioni di italiani che nel 2013 hanno fatto la spesa nei mercati degli agricoltori (+25%), l’unica forma di distribuzione commerciale in crescita.

Sempre per risparmiare, sulle tavole degli italiani tornano i piatti del giorno dopo come polpette, frittate, pizze farcite, ratatouille e macedonia. Non solo un'ottima soluzione per non gettare nella spazzatura gli avanzi, ma anche per non far sparire tradizioni culinarie del passato, secondo un'usanza diffusa che ha dato origine a piatti come la ribollita toscana, i canederli trentini, la pinza veneta o la frittata di pasta.
FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Coldiretti

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti