Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Tendenze

Numeri del sesso 2.0

di
Pubblicato il: 06-05-2014

Sexting, sexselfie, sexto, insomma sesso sempre più via smartphone e tablet. Ma c'è anche il rischio della ritorsione, la pornovendetta.

Numeri del sesso 2.0 © Thinstock Sanihelp.it - L'istituto francese Ifop ha condotto un sondaggio per il sito Cam4, online, dal 29 marzo al quattro aprile, su un campione rappresentativo di 4.665 persone di età compresa tra i 18 ed i 69 anni che vivono in Francia, Italia, Spagna, Germania e gli Stati Uniti. Oggetto del sondaggio l’uso sessuale dei nuovi strumenti di comunicazione, intesi come web e smartphone.
 
In fatto di sexting, cioè l'invio di foto di nudo tramite un computer o un telefono cellulare, e la nuova declinazione del sexselfie, cioè l’autoscatto hot, i più attivi risultano gli Statunitensi: uno su 4 tra gli under 35 ha già messo in atto questa nuova pratica. In Europa la media è più bassa e si attesta sul 7%, anche se, considerando solo le donne under 35, la percentuale si alza, con punte del 15% in Francia, del 13% in Italia, dell’11% in Germania e del 9% in Spagna.Nel Vecchio Continente ha più successo il sexto, ossia l’invio di messaggi in grado di far arrossire chi li riceve: li utilizzano il 35% dei Francesi e degli Italiani, il 33% degli Spagnoli e il 29% dei Tedeschi. 
 
Negli Stati Uniti risulta particolarmente gettonato anche il sesso via webcam (lo ha sperimentato un Americano su sei), che, invece, non riscontra grande passione tra gli Europei (mediamente se ne avvale solo il 5-7% degli interpellati). In particolare qui sembrano piacere gli spogliarelli via web (sexcam): in Italia li pratica il 14% degli interpellati.
 
Il rischio del sesso 2.0.è quello di veder compromessa la propria privacy e di ritrovare nell’etere i propri scatti hot inviati all’amante, magari nel frattempo diventato ex e pronto a vendicarsi. Se queste ritorsioni sembrano ancora poco comuni (ammette di averlo fatto l’1% dei Tedeschi, il 4% dei Francesi e degli Spagnoli e il 6% degli Italiani) le cose potrebbero cambiare in peggio: quasi un uomo su 10 non esclude di farvi ricorso in futuro (addirittura il 15% in Italia!).
FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Ansa

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
4.4 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:
Promozioni:

Commenti